Allarme nubifragi a Torino…ma ecco una sorpresa davvero bella!

MoncalieriSembra che questo cielo “arrabbiato” non ci voglia lasciare più in pace.
Pioggia, vento, temporali e grandinate, oltre a costringerci a recuperare il maglioncino che avevamo già nascosto nell’armadio, hanno causato ingenti danni qua e là a Torino.

Il quotidiano La Stampa parla di centinaia le telefonate al centralino dei vigili del fuoco che richiedevano un intervento urgente. Per ore è rimasto chiuso il sottopasso di via Germagnano, in piazza Carlina 15 è caduto un albero, una parte della balconata in via Nino Costa 5 è crollata, corso Moncalieri è stato chiuso al traffico ed in corso Traiano, in corso Salvemini e in via Giordano Bruno, i tombini hanno tracimato causando allagamenti… insomma disastri ovunque.
Disastri anche in cintura: a Piobesi sono saltate le lamiere di protezione al tetto del capannone dell’ex salumificio, a Moncalieri il sottopassaggio della ferrovia con auto bloccate in quaranta centimetri d’acqua, tra La Loggia e Vinovo si è abbattuto un vero e proprio tifone che ha fatto crollare una gru, fortunatamente dalla parte opposta alle case. A Vinovo decine di alberi spezzati e caduti e alcune famiglie sfollate nel villaggio di via Rimini a causa dei tetti scoperchiati.

E la sorpresa allora?
Si, la sorpresa c’è ed è il ritorno del grande caldo!
Da domenica 2 luglio la temperatura finalmente si rialzerà e poi aspettiamoci un crescendo piacevole che ci farà venire voglia urgente di mare.
Ci riverseremo tutti nei favolosi parchi acquatici della nostra città che in questi ultimi anni sono diventati davvero molto attrezzati ed organizzati.
Tra questi sicuramente il più ricercato è il Moby Dick di Pino Torinese: una delle strutture più belle, divertenti e al contempo esclusive (infatti sono molti i vip che lo frequentano).
Tanti spazi con piscine per tutte le esigenze, zone relax, sauna e area bimbi …insomma tutto quello che serve per aspettare il mare!
Inoltre hanno attivato una promozione davvero esclusiva con il 25% di sconto sul biglietto d’ingresso disponibile dal lunedì al venerdì su dealalala.com e che potrete scaricare gratuitamente.
Per semplicità, vi riportiamo il LINK.